ADDIO All’Esterometro

DAL 1° GENNAIO ADDIO ALL’ESTEROMETRO

Gentile Cliente Mago,

Dal 1° Gennaio 2022 diremo addio all’Esterometro, strumento tramite il quale si inviano i dati delle fatture transfrontaliere (Reverse Charge Estero) all’Agenzia delle Entrate con periodicità trimestrale.

A decorrere dalle operazioni effettuate dal 1° Gennaio 2022, al ricevimento della fattura passiva, il soggetto ricevente (cessionario committente) dovrà farsi carico di generare un documento elettronico (formato Xml) da trasmettere, tramite lo Sdi, entro il quindicesimo giorno del mese successivo.

Con l’aggiornamento di Mago4 alla release 3.2.1 e di Mago.net alla release 3.14.19 sarà possibile trasmettere come Fatture Elettroniche i tipi documenti “Integrazioni” che sono legati agli acquisti transfrontalieri di seguito elencati:

  • TD17 Integrazione per acquisto servizi intracomunitari
  • TD18 Integrazione per acquisto di beni intracomunitari
  • TD19 Integrazione per acquisto di beni ex art.17 c.2 DPR 633/72 da fornitori intracomunitari

Nota bene: in queste release i documenti trasmessi sono solo di tipo Integrazione e non Autofattura (quest’ultima sarà oggetto di successiva release).

Importante:
con l’aggiornamento di cui sopra sarà anche possibile gestire, tramite il tipo documento TD16, le integrazioni delle fatture rientranti nel reverse charge interno (ad esempio acquisto di rottami, di servizi di pulizia, subappalti edili, etc.) in sostituzione dell’integrazione cartacea della fattura del fornitore

COSA DEVE FARE?

Al fine di predisporre e concordare con Lei il calendario dell’eventuale intervento, Le chiediamo cortesemente di compilare il form di richiesta informazioni che trova a seguire. In caso di dubbi sulle risposte rivolgetevi al Vostro commercialista.

L’aggiornamento, con tutte le nuove funzionalità, AD ESCLUSIONE DELL’ATTIVITÀ TECNICA NECESSARIA PER LA SUA INSTALLAZIONE, è coperto dal Canone di Assistenza.

Pin It on Pinterest

Share This